ARGENTARIO RUNNING TOUR 2018

È la prima gara dell’anno

Domenica 7 gennaio e anche se ufficialmente le feste sono finite (come cita un vecchio proverbio... l'Epifania tutte le feste si porta via...) per i nostri portacolori l'Argentario Running Tour organizzato a Porto Santo Stefano dagli amici dell'Atletica Costa d'Argento è una ghiotta occasione da non perdere per prolungare, almeno di un giorno, il clima vacanziero di questi ultimi giorni... o a volerla dire in termini sportivi... non si sono fatti sfuggire l'occasione per smaltire qualche caloria di troppo assunta in questi giorni iniziando alla grandissima questo nuovo anno podistico.

Infatti, complice la vicinanza e la spettacolarità della location e del percorso (correre in panoramica a Santo Stefano anche se faticoso è sempre bellissimo) tra i 72 partenti i nostri portacolori si aggiudicano il gradino più basso del podio delle società più numerose con 10 partecipanti battuti solo dai padroni di casa dell'Atletica Costa d'Argento, secondi con 12 atleti, battuti solo dai numerosissimi amici grossetani del Team Marathon Bike, oggi presenti in 24, a cui va il plauso perché sono sempre presenti "in massa" alle gare podistiche maremmane e non solo.

Da un punto di vista puramente agonistico sono degne di nota le prestazioni del solito Francesco Giuseppe Palermo che con il tempo di 1:14:00 si è classificato 8° assoluto (2° di categoria) sui 17,6 km corsi su quello che per lui è uno dei percorsi quotidiani di allenamento oggi funestato da un fastidiosissimo e fortissimo vento che ha condizionato la prestazione di molti atleti.
Buono anche il ritorno alle gare dopo un lungo periodo di stop di Jonathan Sedda che 11° assoluto (4° di categoria) con il tempo di 1:16:11. 
In evidenza anche Ruggiero Giusti 18° assoluto (6° di categoria) in 1:19:59.
Ottima anche la prestazione del "vecchio leone" Gino Della Santina che sfoderando una prestazione cronometrica degna dei tempi migliori (1:22:41) si aggiudica il 23° posto assoluto imponendosi con autorità tra i pari età andando a vincere la propria categoria.
Molto bene anche gli altri runners giallo-verdi: Antonio Barrasso 33° in 1:31:05, Giovanni Tinti 41° in 1:38:13, Roberto Usai 47° in 1:39:44, Silvia Sighieri 56^ assoluta in 1:43:30 (e prima delle nostre lady al traguardo), Vincenzo Costanzo 59° in 1:45:47 e Maria Gabriella Licata 62^ assoluta in 1:46:56 anche lei al rientro alle gare, sulle strade di casa, dopo un lunghissimo stop.

Il prossimo appuntamento per i nostri atleti è fissato per domenica 21 gennaio che ci vedrà impegnati alla corsa di livello nazionale del Foro Italico di Roma "La Corsa di Miguel" quest’anno inserita nel "Corri in Tuscia 2018" e valevole come prima tappa del nostro concorso societario "Corri…Amo il verde-oro 2018".

Qui di seguito e tra gli allegati potete vedere qualche foto dei nostri scattata prima, durante e dopo la gara (per le foto si ringrazia Foto in Corsa e TMB).

Orbetello Pesca Lagunare